Cyclette orizzontale

La cyclette orizzontale ha preso molto piede negli ultimi anni come alternativa alla cyclette tradizionale e come miglioria per tutte quelle persone con difficoltà motoria o problemi di schiena. Infatti, se nella cyclette tradizionale facciamo un movimento della schiena e possiamo anche pedalare in piedi forzando tutto il fisico, nella cyclette orizzontale questo è possibile, riusciamo solo a far lavorare le gambe e non forziamo assolutamente tutto il resto.

La cyclette orizzontale è perfetta come riscaldamento in palestra oppure come ginnastica dolce e morbida. L’attrezzo permette di attivare la circolazione, tonificare la muscolatura delle gambe e rafforzare le articolazioni. Nello stesso tempo si può lavorare in capacità aerobica e migliora il funzionamento del nostro sistema circolatorio. Tutto questo stando comodamente seduti su una sedia e pedalando orizzontalmente. Non dobbiamo quindi occuparci di equilibrio.

cyclette orizzontale

La cyclette orizzontale ha però anche molti svantaggi, per esempio non è portabile, è un attrezzo molto ingombrante, non è possibile spostarlo quindi e in casa risulta spesso scomodo se non si ha una stanza da dedicare all’attrezzo. Molte persone lo mettono affianco ad una tv e quindi possono unire il piacere al dovere. Essendo molto voluminosa, la cyclette orizzontale è forse quella più dotata dal punto di vista informatico. I computer sono spesso completi di ogni funzionalità, anche quella assistita che simula la cyclette elettrica.

Essendo la più voluminosa e completa da un punto di vista tecnologico, la cyclette orizzontale ha un costo superiore rispetto a tutte le altre cyclette. Il prezzo può partire da 200 euro per le cyclette orizzontali più scarne e può arrivare anche a 500 – 600 euro per quelle professionali.
Spesso la scelta tra una cyclette orizzontale ed una tradizionale è soggettiva e funzionalmente sono quasi uguali, di certo quella orizzontale è perfetta per un movimento di riabilitazione e per le persone anziane.